// // Endodonzia – cura e riempimento dei canali radicolari e della polpa dentaria | Dental Studio Vukic

Endodonzia in Croazia

Home » Servizi odontoiatrici » Endodonzia in Croazia

VI GARANTIAMO:

  • i migliori servizi odontostomatologici in Croazia
  • materiali d'eccellente qualità e servizi a livello europeo
  • la completa dedizione al singolo paziente ed alle sue esigenze
  • un sorriso impeccabile per tutta la vita

Riguardo l'endodonzia

Endodonzia in CroaziaI vostri denti sono formati principalmente da tessuti duri, ma anche da tessuti molli. I tessuti duri sono lo smalto, la dentina e il cemento, mentre tessuti molli sono la polpa dentale, rispettivamente l'intreccio dei nervi, i vasi sanguigni e il legamento che si trova nella camera pulpare. L'endodonzia è un ramo dell'odontoiatria che si occupa principalmente di curare i tessuti molli, e di pulire i canali radicali, dove si trova il tessuto molle. La terapia per la pulizia dei canali radicali è l'intervento più frequente dell'endodonzia.

Il tessuto molle svolge un ruolo primario nello sviluppo e nella crescita del dente, ma quando la crescita si compie, la sua funzione principale è la rezione agli stimoli, come il caldo e il freddo. Questa capacità è molto importante, poichè segnala un problema, e suggerisce il consulto di un odontoiatra. Se la polpa è sana, si deve prestare attenzione a mantenerla tale, ma se viene rimossa attraverso una terapia endodontica, non vi accorgerete della differenza, e il dente continuerà a svolgere la sua funzione. Una cattiva terapia non produrrà i risultati sperati, e la soluzione è di ripetere il trattamento, intervenire chirurgicamente o, nella peggiore delle ipotesi, rimuovere il dente.

Mal di denti

Mal di dentiControlli frequenti, interventi tempestivi sulle carie, interventi su otturazioni di cattivo livello o rovinate, sono le soluzioni migliori per evitare il mal di denti. Se una carie non viene curata, i batteri presenti nella cavità orale possono entrare nel canale dentale e comportare l'infiammazione della polpa (del nervo dentale), che causerà un forte dolore.

Per una carie molto profonda o traumi al dente, può verificarsi la pulpite, ovvero un'infiammazione del nervo dentale, che comporta parecchio dolore. La proliferazione di batteri comporta un'infiammazione che causa il deterioramento dei tessuti molli nel canale dentale. Anche la più blanda infiammazione può causare un granuloma periapicale, mentre una forte infiammazione può lacerare l'osso, causando fortissimo dolore, e, in ultima istanza, la perdita del dente.

 
Un paziente con dott. VukicPosso assicurare di aver ricevuto una assistenza medica che avevo quasi dimenticato. L'ospitalità del centro, la gentiliezza e la professionalità di cui sono stato oggetto mi ha conquistato. Resterò sempre fedele cliente dello Studio Vukic.
Francesco, Gavardo (Italia)
 

Polpa e canale radicale

Polpa e canale radicaleLa polpa dentale è il tessuto molle che si trova nella parte cava del dente, se quest'ultimo è sano. La camera dentale è localizzata nella parte centrale della corona, e l'intreccio nervoso e i vasi sanguigni, attraverso il canale, arrivano fino alla profondità della radice.

Il canale radicale è un lungo spazio che collega la camera dentale al vertice della radice. La grandezza e la forma sono proporzionate alla forma e alla dimensione della radice. Ogni nervo entra nel dente dalla profondità della radice e, mediante il canale radicale, si spinge alla camera pulpare, nella corona del dente.

Malattia del canale radicale e della polpa dentale

Malattia del canale radicale e della polpa dentaleArrossamento, protuberanze sulla lingua, o sui lati guanciali della bocca, laddove si trova l'area dove corre la radice dentale, indicano che la vostra polpa dentale sta perendo, o che si è verificata una rottura del dente. Un rigonfiamento di questo tipo finisce nel canale che attraversa l'osso (fistula), e collega la superficie del dente alla mucosa. Attraverso la fistula, può filtrare una più o meno grande quantità di pus, e questo processo è il più delle volte indolore. Se non si provvede per tempo mediante una terapia endodontica appropriata, si potrebbe incontrare la necessità di intervenire chirurgicamente.

PER UN SORRISO SMAGLIANTE …

Dott. Marko Vukic, medico dentista

Dott. Marko Vukic, medico dentista

Il dott. Marko Vukic è un eccellente specialista operante nei campi delle protesi dentarie, dell'endodonzia e dell'odontoiatria conservativa. La pluriennale esperienza maturata con pazienti di mezza Europa fa del dott. Vukic la miglior risposta ai vostri problemi. Il dott. Marko Vukic sarà lieto di rispondere personalmente ad ogni questione riguardante il campo dell'odontostomatologia ed i servizi del centro Dental Studio Vukic!

 
 
 

Curare il canale radicale e la polpa dentale

Curare il canale radicale e la polpa dentaleSe l'odontoiatra vede che la polpa ha iniziato il processo di decesso, ci sono due vie terapeutiche: una cura endodontica per il dente, o la sua rimozione.

In ogni caso, è auspicabile curare endodonticamente il dente, e mantenerlo nella sua posizione naturale sull'arcata, piuttosto che estrarlo, poiché nessun dente artificiale sarà come quello naturale, anche se questa procedura necessita della pazienza del paziente, che è parte integrante della terapia endodontica.

La cura di un dente infiammato comporta la rimozione del nervo dentale e un'accurata e completa pulizia del canale radicale. A seguito della disinfezione, si deve provvedere ad otturare il canale, così che si eviti la penetrazione di batteri all'interno della radice. Per il trattamento endodontico, utilizziamo materiali appositi e attrezzature elettroniche per monitorare la base della radice, speciali rilevatori posti all'ingresso del canale, panoramiche radiologiche e pulizia meccanica e otturazione del canale. Grazie alle tecnologia moderne e terapie di alta qualità, studiate appositemente per le esigenze del dente, garantiamo una completa riuscita dell'intervento.

Un trattamento endodontico, a volte, è consigliato anche quando i denti non manifestano sintomi che necessitino di una cura. Ciò si manifesta, in particolare, nel caso di protesi dentali, che può causare irritazioni e gonfiori alla polpa. Per evitare questa eventualità, si rimuove immediatamente la polpa irritata, mediante intervento endodontico.

La rimozione del dente malato è l'opzione più remota, e si effettua solo quando sono state provate tutte le terapie, ma senza risultati soddisfacenti.

FAQ

1. Cos'è l'endodonzia?
L'endodonzia è un ramo dell'odontoiatria che si occupa di curare i tessuti molli, e della pulizia del canale radicale dove si trovano i tessuti molli.

2. Perché si manifesta il male ai denti?
Il dolore ai denti è causato da un'infiammazione dei tessuti molli all'interno del dente, o dalla frattura del dente stesso; un'infiammazione ai nervi o ai vasi sanguigni causa il dolore.

3. Come si risolve il male ai denti?
L'unico modo per curare il male ai denti è consultarsi con il proprio odontoiatra e iniziare una terapia endodontica.

4. È meglio curare o estrarre il dente infiammato?
L'estrazione del dente è sempre l'ultima delle soluzioni. Nessun dente artificiale potrà essere come il vostro naturale. L'estrazione del dente sarà praticata solamente quando ogni terapia non ha prodotto i risultati auspicati.

5. Ho un dente gonfio, ma non ho dolore. Perché?
Il presentarsi di gonfiori sulla lingua o nella parte laterale delle guance agisce sulla fistola. La fistola è il canale che corre lungo l'osso, e congiunge la radice del dente con la superficie. Lungo la fistola può accadere che circoli una più o meno vasta quantità di pus, e questo processo è praticamente indolore.

 
 
 
800 899 021
 
oppure Chiamatemi
 
C
o
n
t
a
t
t
a
t
e
c
i