L'innesto dell'impianto con garanzia a vita | Dental Studio Vukic

L'innesto dell'impianto in Croazia

Home » Servizi odontoiatrici » Implantologia in Croazia » L'innesto dell'impianto in Croazia

L'inserimento dell'impianto, completamente indolore

Indolore innesto dell'impiantoL'inserimento dell'impianto è del tutto indolore e viene eseguito sotto l'anestesia locale. Di norma l'anestesia locale viene applicata mediante un'iniezione. Ma c'è anche chi ha paura delle iniezioni: in questo caso, la parte interessata dall'innesto sarà precedentemente trattata con un'apposita pasta anestetica che eliminerà completamente il dolore dovuto all'iniezione dell'anestesia locale. Per tutta la durata dell'intervento il paziente non sentirà alcun dolore.

  • L'innesto dell'impianto è completamente indolore
  • L'innesto dell'impianto viene effettuato da uno specialista in chirurgia orale

Chi effettua l'innesto dell'impianto

L'innesto dell'impianto viene effettuato da uno specialista in chirurgia orale. Nel nostro studio operano alcuni ottimi implantologi capitanati dal dott. Daniel Spehar, uno dei migliori chirurghi orali in Europa, con alle spalle più di 15.000 innesti d'impianti. Il nostro team implantologico è uno dei più apprezzati di questo lembo d'Europa.

Quanto dura un innesto dell'impianto

Quanto dura un innesto dell'impianto

L'intervento di innesto dell'impianto dura dai 10 ai 15 minuti per impianto, il che varia da paziente a paziente. Occorre considerare il tempo necessario all'applicazione dell'anestesia locale ed il tempo necessario perché l'anestesia faccia effetto. L'implantologo non inizierà l'intervento prima di avere avuto dallo stesso paziente la chiara conferma che l'anestesia ha iniziato a fare il suo effetto, e che il paziente non sentirà alcun dolore. L'innesto dell'impianto, di norma, avviene nella maggior parte dei casi in una sola seduta; tuttavia, se è necessario ricostruire l'osso mascellare – sia con l'aggiunta di osso artificiale, sia con il trapianto osseo – allora saranno necessarie due o più sedute.

Le fasi del procedimento di innesto dell'impianto

Dopo che l'anestesia ha iniziato a fare il suo effetto (e dopo che il paziente ha confermato chiaramente di non sentire alcun dolore), il chirurgo orale praticherà una piccola incisione sulla gengiva che libererà l'osso dell'arcata dentaria interessata. Dopodiché, con un piccolo trapano, segnerà il punto esatto in cui dovrà effettuare l'innesto. Con particolari strumenti andrà a verificare l'esattezza del punto d'innesto e, se è tutto apposto, procederà ad allargare il foro con una punta di maggior diametro. Segue una seconda verifica dell'angolazione e della posizione dell'innesto. Dopodiché il chirurgo orale procederà ad allargare il foro della definitiva posizione dell'impianto con una nuova punta di maggior diametro. Poi posizionerà un impianto provvisorio, con il quale confermerà definitivamente la posizione. È finalmente giunto il momento tanto atteso: tutto è pronto per l'innesto dell'impianto definitivo, che sarà fissato con l'aiuto di particolari strumenti.

PER UN INNESTO INDOLORE DEGLI IMPIANTI DENTALI…

Dott. Daniel Spehar, medico dentista

Dott. Daniel Spehar, medico dentista

Il dott. Daniel Spehar è uno dei maggiori esperti d'implantologia ed uno dei migliori specialisti in chirurgia orale d'Europa. Relatore in numerosi seminari e congressi internazionali, è anche in possesso di una grande esperienza nella prassi implantologica. Cogliete l'opportunità di chiedergli tutto ciò che v'interessa nel campo dell'implantologia – il dott. Spehar sarà lieto di rispondere personalmente ad ogni vostra domanda!

 
 
 

Come viene protetta la vite implantare dopo l'innesto?

Una volta innestata, la vite implantare viene protetta da un apposito tappo affinché non entri in contatto con le gengive e con gli altri tessuti del cavo orale. Ora non resta che suturare la gengiva mediante punti di sutura biodegradabili i quali, dopo 7-10 giorni, cadranno da soli senza bisogno di alcun intervento.

Quali complicanze possono accadere durante l'innesto dell'impianto?

Come viene protetta la vite implantare dopo l'innesto?L'innesto dell'impianto è un intervento sicurissimo, se svolto da uno specialista in chirurgia orale. Come accade in ogni intervento medico-chirurgico, le complicanze sono sempre possibili. Nell'implantologia, tuttavia, esse hanno un'incidenza anche inferiore allo 0,01% dei casi. E, laddove si manifestino, si tratta quasi sempre di complicanze di facile soluzione.

 

Qual è la percentuale di successo dell'intervento?

La percentuale di successo dell'intervento implantare è molto alta. Nel mondo ogni anno s'innestano milioni d'impianti dentali, con un tasso di successo del 99%. Il nostro team implantologico vanta risultati ancora migliori, con una percentuale di successo del 99,58%.

 
800 899 021
 
oppure Chiamatemi
 
C
o
n
t
a
t
t
a
t
e
c
i